Wandeln Sie die direkte Rede in eine indirekte Rede um!  

 

Maria (M.)  e Robert  (R.), due studenti universitari incontrano la professoressa di liceo Viviani alla stazione di Firenze Santa Maria Novella (V.)...

1. (M.) "Buongiorno, professoressa Viviani, come sta?".

1. Maria saluta la professoressa Viviani e le chiede come sta.

2. (V.) "Sto bene, grazie! E voi?".

2. La professoressa ringrazia e risponde che sta bene e chiede ai ragazzi come stanno loro.

3. (R.) "Bene, grazie! Anche noi stiamo bene. Si riicorda? Io sono Robert Mller e lei Maria Buongiorno.

3. Anche Robert ringrazia la professoressa e le risponde che anche loro stanno bene e chiede alla professoressa se si ricorda di loro... e aggiunge che lei Maria Buongiorno e che lui Robert Mller.

4. (V.) "Ah! S, adesso mi ricordo! I due inseparabili! della IV c.  Cosa fate alla stazione, ragazzi?".

4. La professoressa risponde che adesso si ricorda dei due inseparabili della IV c. E domanda ai due ragazzi cosa fanno alla stazione.

5. (M.) "Partiamo per una breve vacanza. Andiamo a Monaco di Baviera dai genitori di Robert. Sa? Adesso c' l'Oktoberfest!".

5. Maria risponde che partono per una breve vacanza e che vanno a Monaco di Baviera, dai genitori di Robert e aggiunge che a Monaco adesso c' l'Oktoberfest.

6. (V.) "Ah, bene... E che fate, studiate o lavorate?".

6. La professoressa contenta e chiede ai due ragazzi se studiano o se lavorano.

7. (R.) "S, professoressa, studiamo: io psicologia  e Maria scienze della comunicazione e, nei momenti liberi, facciamo volontariato in favore degli immigrati".

7. Roberto risponde di s e dice che lui studia psicologia e lei scienze della comunicazione e aggiunge che, nei momenti liberi, fanno volontariato in favore degli immigrati.

8. (V.) "Bravi! Adesso, per devo andare al binario 3. Il mio treno parte fra poco, e voi, da quale binario partite?".

8. La professoressa contenta e dice che adesso deve andare al binario 3, perch il suo treno parte fra poco e domanda ai ragazzi da quale binario partono loro.

9. (M.) "Noi partiamo alle 14.30 dal binario 1,  ma dobbiamo aspettare i nostri amici che vengono con noi a Monaco... Allora... arrivederla,  professoressa!".

9. Maria risponde che loro partono alle 14.30 dal binario 1,  ma che devono aspettare i loro amici che vanno con loro a Monaco. Maria saluta la professoressa.

10.  (V.) Arrivederci, ragazzi, buon divertimento a  Monaco e buona fortuna!".

10. Anche la professoressa saluta i ragazzi e augura loro buon divertimento a Monaco e buona fortuna.